.
Annunci online

  ariafritta [ ...un sottoprodotto dell'effetto serra... ]
         

-------

L'iniziativa economica privata è libera.

Non può svolgersi in contrasto con l'utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana.

La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l'attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali.

(Art. 41 Cost. Italiana)

-------


16 settembre 2007

Agricoltura ed erosione nella storia



"Tagliando tutte le foreste che si erano ricostituite dopo la caduta dell'impero romano, gli europei, verso il 1300, devono fare i conti con la scomparsa delle terres novales, vale a dire delle terre rigenerate da quattro secoli di foresta, e le rese crollano passando da 30 a 7 quintali. Questo fatto provocherà le grandi carestie che, a loro volta, favoriscono tre grandi pesti a partire dal 1350 e la scomparsa di metà della popolazione europea. E' ora di sbarazzarsi del mito del progresso continuo che assilla l'umanità dai tempi di Auguste Comte. Non c'è mai stato un progresso continuo, ma solo civiltà che sono nate, si sono sviluppate e sono morte. Le civiltà mediterranee dimostrano chiaramente questi cicli di grandezza e decadenza. Gli studi archeologici mostrano che quando l'agricoltura sedentaria fa la sua comparsa nella mezzaluna fertile, le rese sono dell'ordine di 30 quintali per ettaro. Lo stesso vale per i primi siti agricoli della Grecia, dell'Inghilterra, della Francia e dell'Europa settentrionale. Tali rese, tuttavia, non erano destinate a durare. Già all'epoca di Cristo i suoli della mezzaluna fertile e della Grecia erano stati fortementi erosi. Soltanto quelli dell'Egitto, costantemente rigenerati dalle piene del Nilo, continuavano a mantenere intatte le loro rese. La civiltà egizia, d'altronde, è la sola che sia riuscita a durare 4000 anni in ambiente temperato grazie alla rigenerazione naturale dei suoli: le altre sono durate in genere 2000 anni. Nelle regioni tropicali i contadini asiatici hanno costituito la sola agricoltura durevole grazie alle risaie inondate che proteggono i suoli dall'erosione. Per più di 4000 anni la Cina ha prodotto 30 quintali di riso per ettaro, senza nessun calo nelle rese. Nell'impero romano, destinato a dominare le antiche civiltà mediterranee i cui suoli sono andati in rovina, le rese dei cereali sono elevate, dell'ordine di 20-30 quintali in Italia e fino a 40 quintali per ettaro nelle province ricchissime come la Tunisia e la Sicilia. Attualmente, con i concimi, la Tunisia produce 10 quintali per ettaro, il che dà un'idea dell'intensità della distruzione dei suoli produtta dall'agricoltura tramite l'aratura. Questa distruzione dei suoli favorirà la caduta dell'impero romano e per quattro secoli (dal IV all'VIII) in Europa le morti saranno superiori alle nascite e la foresta riguadagnerà le terre abbandonate dagli uomini. Per quattro secoli le foreste fertilizzeranno i suoli con il loro humus e con la risalita biologica degli elementi nutritivi operata dalle radici profonde degli alberi. Tale rigenerazione si arresterà con Carlo Magno, che pacifica l'Europa permettendo ai monaci di dissodare di nuovo la foresta. La grande fertilità dei suoli rigenerati permetterà per quattro secoli l'esplosione della civiltà romanza e della popolazione europea. Poi, le grandi carestie del 1300 provocheranno una fase di ristagno fino al XVIII secolo." 

(BOURGUIGNON, CLAUDE; BOURGUIGNON, LYDIA: Il suolo un patrimonio da salvare; Slow Food Editore; Bra (CN); 2004; pagg. 163-164)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ecosistemi

permalink | inviato da ariafritta il 16/9/2007 alle 14:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


sfoglia     agosto        ottobre
 


Ultime cose
Il mio profilo



- larabafenice
- Precarity Blog
- Doppio 6
- Piazza Alimonda
- Troppa Grazia
- Davide's homepage
- Quando
- RossodiSara
- Jazztrain (Scacchi)
- Fantascienza
- ASPO - Il blog
- Blogberry
- Petrolio (uno sguardo dal picco)
- PataviumLudens
- Growth is Madness!
- Talking about Italy
- Crisis? What crisis?
----------------
- COSTITUZIONE ITALIANA
- ASPO Italia
- Eddyburg
- Life After The Oil Crash
- Neodemos.it
- Cosa respiriamo a Torino
- Catalogo Generale della Fantascienza


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom